Archivio per la categoria ‘Documento Informatico’

digeatIl 22 maggio p.v., alle 14:30, modererò la tavola rotonda “Le nuove professioni dell’era digitale” nell’ambito di DigEat 2014 manifestazione annuale di ANORC (Associazione Nazionale per Operatori e Responsabili della Conservazione digitale dei documenti) organizzata anche con il patrocinio di Stati Generali della Memoria Digitale, ANORC Professioni e AIFAG e con il sostegno del main sponsor Menocarta.net.

Ci si può iscrivere gratuitamente qui.

Il DIG.Eat sarà una giornata di confronto e dibattito interamente dedicata alle principali tematiche della dematerializzazione e dell’innovazione tecnologica, in cui tavole rotonde più trasversali e divulgative si alterneranno a incontri tecnici e di settore. Ad animare la discussione personalità di spicco: esperti, rappresentanti delle istituzioni, delle associazioni e del mercato che si confronteranno sull’identità digitale, le firme elettroniche e la biometria; la certificazione del sistema di conservazione e le nuove professioni dell’era digitale; la PA digitale; i Big Data e il Cloud, la dematerializzazione applicata ai documenti fiscali, sanitari e bancari-assicurativi.

Ebook a cura di Marco Scialdone sul tema della Posta Elettronica Certificata alla luce delle recenti modifiche apportate al codice dell’amministrazione digitale.

    Scarica il volume in formato .epub

    Scarica il volume in formato .pdf

Con questo volume, a cura di Telesio Perfetti, Computerlaw 2.0  inaugura una serie di ebook dedicati ai temi di maggiore attualità del diritto dell’informatica.

I volumi saranno disponibili nel formato .pdf e nel formato .epub per poter essere letti sui principali e-book reader.

Scarica il volume in formato .epub

Scarica il volume in formato .pdf

Il Balzo del Gambero del Codice dell’amministrazione digitale!

Il testo di modifica al CAD contiene norme pericolosissime per il futuro della digitalizzazione documentale e, se venisse approvato senza profonde rivisitazioni, si rischia la paralisi nei processi di conservazione sostitutiva.

Vogliamo veramente burocratizzare anche il documento informatico?

A cura dell’avv. Andrea Lisi – Digital&Law Department (www.studiolegalelisi.it)

Presidente Associazione Nazionale Operatori e Responsabili della Conservazione digitale dei documenti (www.anorc.it)

 

***

 

Ho avuto modo di leggere con attenzione lo Schema di Decreto Legislativo recante modifiche al Codice dell’Amministrazione Digitale ai sensi dell’articolo 33 della Legge 18 Giugno 2009, n. 69 in via di approvazione in Consiglio dei Ministri. In tempi strettissimi si sta procedendo verso una riforma del Codice che potrebbe avere un impatto fortemente negativo sia sui progetti già in atto di digitalizzazione documentale e sia su quelli in fieri. Alcuni principi contenuti nel testo che si intende approvare rischiano (in maniera consapevole, ma credo più che altro inconsapevole) di provocare una desolante paralisi di tutti i sistemi di conservazione sostitutiva di documenti, non soltanto amministrativi, ma anche contabili, fiscali, del lavoro e assicurativi. (altro…)